"Albion" di Bianca Marconero.

Dopo giorni e giorni ri-ciccio fuori con una mini-recensione (come avrete capito, non sono in grado di scrivere quelle recensioni dedicate ai libri che analizzano ogni minimo particolare, ogni minima sillaba, ogni minimo capoverso, ma tantè...) dedicata all'ultimo libro letto e terminato or-ora: "Albion" di Bianca Marconero.
Ho vinto una copia di questo bel romanzo fantasy/barra/medievale ad un giveaway: è il secondo libro che vinco partecipando ad uno di questi bei concorsi semplici e veloci e...  sò soddisfazioni!
L'autrice è al suo primo romanzo pubblicato, se non erro, ed è davvero simpatica e disponibile, tanto che mi ha contattata - dopo aver saputo della mia vincita al GA - e ci seguiamo a vicenda su Fb.
Ora è alla revisione del seguito di Albion che, per ora è intitolato 'Albion 2'... spero che Bianca trovi un'altro titolo perchè fa molto serie tv italiane :)

Go Bianca, facce sognà!

Titolo: Albion
Saga: Albion #1
Autore: Bianca Marconero
Pagine: 389
Edizione: Limited Edition Books
ISBN: 9788890841309
Prezzo: € 14,90
Genere: Fantasy
Voto: 4/5.

Trama: Cresciuto senza madre e dopo aver perduto il fratello maggiore, morto in circostanze misteriose, nel giorno del funerale dell’amatissimo nonno, Marco Cinquedraghi riceve la notizia che gli cambierà la vita: deve lasciare Roma e partire per la Svizzera. È infatti giunto il momento di iscriversi all’Albion College, la scuola in cui, da sempre, si diplomano i membri della sua famiglia. Ma il blasonato collegio riserva  molte sorprese. Tra duelli di spade e lezioni di filologia romanza, mistici poteri che riaffiorano e verità sepolte dal tempo che riemergono, Marco scoprirà il valore dell’amicizia e capirà che l’amore, quello vero, non si ottiene senza sacrificio. Nelle trame ordite dal più grande dei maghi e nell’eco di un amore indimenticabile si ridestano legami immortali, scritti nel sangue. Fino all’epilogo, tra le mura di un’antica abbazia, dove Marco conoscerà la strada che le stelle hanno in serbo per lui. Il destino di un re il cui nome è leggenda.

La storia raccontata dalla bravissima Bianca Marconero, parla di un ricco ragazzo romano dal nome Marco Cinquedraghi che dopo la morte del nonno, viene mandato dal padre all' Albion College che si trova in Svizzera. Questa scuola "atipica" la si frequenta per diritto di sangue ed ogni primogenito dovrà essere iscritto: Marco non è un primogenito, ma dovrà studiare in quel college dopo la morte del fratello maggiore, accaduta in strane (e non ancora spiegate nel libro) circostanze, proprio all'Albion.
Ad inizio narrazione Marco è talmente figliodipapà e acido che, oltre ad aggiudicarsi la mia antipatìa da lettrice, la maggior parte dei compagni di corso cominciano ad odiarlo, tra cui la bella Helena Gomez e il suo migliore amico Deacon Emrys. Solo il compagno di stanza di Marco, il bello e affascinante Lance Chevalier, vedrà del buono in lui...
Non sto a raccontare i fatti succosi della storia perchè è un libro che merita di essere letto e che cattura l'attenzione pagina dopo pagina. Scrittura scorrevole, ironica a tratti e suggestiva in altri.
Albion vi porterà all'interno di una leggenda che non può che trasportare i sognatori come me, in un viaggio in prima classe verso La Tavola Rotonda e a fantasticare su ciò che potrà accadere nel seguito...

Commenti

Post più popolari